spolverare casa

Spolverare casa: eliminare polvere e acari

Lily Pulizie Pulizie fai da te 0 Comments

La polvere in generale è una portatrice di microbi e allergie varie proprio per questo, spolverare casa deve diventare quasi una giornaliera abitudine. Eliminare la polvere è importantissimo per il benessere della casa stessa e anche per le persone che ci vivono. Lasciare la casa o un ambiente di essa impolverato, dà un idea di abbandono a chi ci entra dentro, aumentando il pericolo delle allergie.

Perché e come spolverare casa

Pulizie domestiche, case private e appartamentiSi sa che la polvere è una delle tante nemiche della pulizia di casa e delle persone allergiche. La polvere si insedia ovunque, macchia oggetti e cose rendendoli antiestetici e potrebbe portare allergie e irritazioni cutanee.
Spolverare casa è una delle pratiche più faticose dell’intera pulizia di casa perché richiede molto tempo e pazienza.

Per prima cosa bisogna munirsi del nemico più temuto della polvere, ossia il panno in microfibra. Grazie all’azione delle microfibre presenti in questi particolari panni e inumidito con dell’acqua tiepida, la polvere viene catturata lasciando di conseguenza la superficie o l’oggetto puliti e asciutti in brevissimo tempo.

Prima di spolverare è importante rimuovere gli oggetti, per essere certi di raggiungere ogni spazio. Il metodo giusto per spolverare è quello di partire sempre dall’alto, quadri, ripiani e mobili facendo particolare attenzione a rimuovere la polvere anche nei punti più nascosti.

I movimenti da fare non devono essere bruschi, per evitare che la polvere appena catturata cada bisogna compiere dei movimenti ampi e non troppo veloci; se il ripiano in cui stiamo spolverando è pieno di oggetti e soprammobili, sarà necessario liberare il ripiano, pulirlo e spolverare con cura ogni oggetto uno ad uno.

La parte più complicata è quella di spolverare dietro ai mobili. Vengono in aiuto gli spolverini sintetici, che sono dotati di bracci allungabili e sono abbastanza morbidi per raggiungere ogni punto.

I panni per spolverare in cotone

Al posto dei panni per spolverare antistatici, è possibile utilizzare anche panni in cotone, insieme a uno spray mangia polvere. Sono tantissimi i tipi di spray cattura polvere presenti sul mercato, da quelli naturali alla cera d’api a quelli antistatici e aromatizzati. Prima di utilizzare uno spray è consigliato agitare la bomboletta e spruzzare il prodotto da una certa distanza su un panno morbido. Il risultato è una superficie lucida e libera dalla polvere.

Gli acari della polvere

Spolverare casa significa anche eliminare gli acari presenti nella polvere. Gli acari sono insetti microscopici e invisibili ad occhio nudo, che amano nutrirsi delle cellule umane morte, che molto spesso si trovano su materassi, tappeti, vestiti e in tantissime altre parti della casa. La lunga esposizione agli acari potrebbe scatenare allergie o peggio delle asme, anche a chi non ha mai avuto questi problemi.

Per questo motivo, oltre a rimuovere la polvere, è importante igienizzare periodicamente materassi e divani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *